TARTUFOBIKE

--- WELCOME ---

Calestano - Tartufobike 2017 - 29 ottobre

Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace..." e la Tartufo piace molto!!! Anche per l'edizione di domenica 29 ottobre 2017 sfiorati i 600 partecipanti, tutti amici, un bel gruppo di amici con la stessa passione, quella della mountain bike, che con la loro presenza ogni anno gratificano l'enorme impegno che i ragazzi della MTB Alta Val Baganza mettono in campo per garantire al meglio il buon svolgimento e organizzazione dell'evento più amato del Rampikino. 

 

Da parte dello Staff della TartufoBike un ringraziamento a tutti i Bikers che ogni anno numerosi raggiungono Calestano e che si godono lo splendido tracciato curato dai fantastici componenti della MTB ALTA VAL BAGANZA presenti sul percorso per l’assistenza e servizio tecnico, all'amico Riccardo Vallè per la collaborazione nella tracciatura del percorso, al mitico Gruppo degli ALPINI di Calestano che come sempre ci ospitano presso la loro Baita, ai Militi della Assistenza Pubblica di Calestano che garantiscono il servizio sanitario, al Gruppo Alfa della Protezione Civile di Calestano che regolano il traffico e coordinano la sicurezza sul percorso, a tutti gli Amici e Familiari che hanno preparato e servito il ristoro e buffet finale, agli Sponsors e a tutti coloro che ci siamo dimenticati di ringraziare.

 

 

GRAZIE A TUTTI!!! 

 

 

 

 

on-line le prime foto

 

 tutte le FOTO sulla pagina FLICKR

 

della MTB Alta Val Baganza

 

Buona visione!!!

 

 

 

 

Tartufobike 2017Tartufobike 2017 [2.169 Kb]

TARTUFOBIKE 2018 - DOMENICA 28 OTTOBRE

L'escursione Tartufo Bike, il raduno MTB più famoso di Parma che ogni anno richiama centinaia di appassionati durante la fiera del Tartufo che si tiene nel comune di Calestano, borgo di origini medievali della media Val Baganza con belle case in sasso, famoso per la presenza nel suo territorio del pregiato tubero nero di “Fragno”. La fama del percorso deriva principalmente dalla bellezza del tracciato, molto vario e divertente, con salite lunghe e pedalabili e divertenti discese tecniche nei boschi quali la “Via Crucis” e soprattutto “La Cava”.

Si parte dalla baita degli alpini per il centro storico di Calestano, e si sale subito in direzione Fragno. A Borsano inizia il tratto offroad con un suggestivo tratto nel bosco in saliscendi fino a Ronzano da cui inizia una bella strada ghiaiata in costante salita fino a Ramiano e quindi Predarezzo. Da Predarezzo inizia un bellissimo tratto in discesa che conduce dopo un tratto vario nel bosco alla picchiata finale su Marzolara transitando per i famosi tornantini della Via Crucis, così chiamata per la presenza delle stazioni dell'omonimo percorso religioso. A Marzolara è possibile rientrare a Calestano per i più stanchi oppure proseguire per il secondo tratto del percorso che dopo aver attraversato il Baganza sale verso Cella di Palmia fino a scollinare verso la valle del Taro in località Riposo. Da qui inizia il single track in salita che conduce al punto più alto del percorso, la cima del monte Groppo da cui inizia l'entusiasmante discesa in single track della Cava, con alcuni tratti tecnici ma tutta da guidare fino a fondovalle. Dal torrente Baganza si rientra poi a Calestano dove ci sarà un ristoro finale alla baita degli alpini.   Guarda il filmato in 3D del percorso realizzato dagli amici del Provincial Geographic

CLICCA QUI